Simulazione esame d’Inglese Trinity


Tra i certificati  che servono ad attestare la conoscenza della lingua inglese, il Trinity è sicuramente uno dei più richiesti. In questo articolo vogliamo chiarire in cosa consista questa certificazione, quali sono i suoi vantaggi, come si svolgono le prove d’esame infine fornire degli strumenti che vi aiutino nella preparazione.

Che cosa è il Trinity?

Il Trinity College London è un ente certificatore britannico che ha un compito preciso: produrre ed elaborare test di inglese, nonchè presiedere lo svolgimento degli esami che servono ad attestare il vostro grado di conoscenza della lingua. I test predisposti sono suddivisi in 12 livelli, quindi la scelta del relativo esame spetta a voi: quanto vi sentite preparati in inglese?

Quali sono i vantaggi del Trinity?

Questo attestato è davvero utile perché è riconosciuto da tutte le università italiane ed europee, quindi è un buon biglietto da visita se il vostro proposito è quello di intraprendere studi universitari fuori dall’Italia. Inoltre è perfetto per chi ha intenzione di lavorare all’estero, perché quasi sempre le aziende richiedono certificazioni linguistiche per poter assumere. Perchè? Semplice! Le prove sono standard in tutto il mondo, gli enti certificatori sono organizzazioni molto serie, e per superare gli esami bisogna essere ben preparati!

Come sono strutturati gli esami?

 E’ possibile scegliere di svolgere l’esame in due modalità:

  • GESE (Graded Examinations in Spoken English). Questo è un esame esclusivamente orale,  testa la conoscenza globale della lingua inglese, attraverso un dialogo tra lo studente e l’esaminatore che include la conversazione, la propria presentazione e la discussione di un topic. L’esaminatore è sempre di madrelingua inglese e proviene dal Regno Unito. La difficoltà dell’esame dipende dal livello linguistico che avrete scelto.
  • ISE (Integrated Skills in English). Questo esame a differenza del primo è suddiviso in tre fasi distinte: una prova in cui sarete tenuti a presentare un portfolio con un minimo di tre lavori scritti da voi e sul quale svolgerete un test sulla conoscenza dell’argomento; una prova di reading, ossia di lettura su ciò che avete scritto nella prima prova; una prova di speaking sul modello dell’esame GESE in cui dovrete essere bravi a sostenere attivamente una conversazione in inglese.

 

Come prepararsi?

Primo passo: verificate quale è il vostro grado attuale di conoscenza della lingua, in modo da essere in grado di scegliere per quale livello prepararvi. Un utile strumento, lo trovate direttamente sul sito di CambridgeEnglish (cliccando qui). In alternativa, vi consigliamo di andare su ESL.it (ecco il link). Una volta completati questi test, vi sarà attribuito un punteggio e potrete farvi un idea sulla vostra preparazione!

Una volta fatto questo, arriva la fase più importante: lo studio e l’esercizio! Ecco cosa vi consigliamo:

  • Grazie a ExamEnglish (cliccate qui per il link), potrete cimentarvi in una gran quantità di esercizi di grammatica, lettura e scrittura.
  • Andate su Flo – Joe cliccando su questo link , e avrete la possibilità di accedere a tantissimi altri esercizi, utili anche per la preparazione degli esami di inglese Cambridge. Adatto a qualsiasi livello!
  • Infine AutoEnglish; anche qui troverete tanto materiale per rafforzare la vostra preparazione in inglese, con tante lezioni ed esercizi su svariati argomenti!

 

Volete saperne di più sugli altri esami di inglese? Allora non perdete i nostri articoli dedicati all’esame First Cambridge e agli Esami PET, B1 e IELTS.

Anche questa volta vi abbiamo fornito tutto il materiale, adesso spetta a voi mettervi all’opera! Speriamo di esservi stati d’aiuto. Commentate qui sotto per esprimere la vostra opinione, per chiedere o fornire suggerimenti. Alla prossima!


7 Comments

  1. maria
  2. maria
  3. cristina
  4. momo mino
    • Giovanni

Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi