Calcolo del mutuo online: il meglio del web


Mutuo: un quadro generale

Il contratto di mutuo, come si sa, è molto diffuso nel nostro paese, in particolar modo per l’acquisto di beni immobili. Ma vediamo di che vincolo si tratta.

È un finanziamento a medio/lungo termine (in genere da 5 a 30 anni) erogato da un istituto di credito, una banca per intenderci, che viene concesso per acquistare o ristrutturare un immobile (anche in costruzione). Prevede l’assunzione dell’impegno, da parte del debitore, di restituire la somma ottenuta attraverso il versamento periodico di rate (esse comprendono sia il capitale che gli interessi). Il finanziamento viene garantito da un’ ipoteca, solitamente sull’immobile che si vuole acquistare, e viene stipulato con atto pubblico davanti ad un notaio.

Come richiedere un mutuo

La prima cosa che la banca vi chiederà, di norma, è di procedere alla compilazione di un questionario che possa fornirle tutte le informazioni necessarie per valutare se l’operazione si possa fare o meno.  Queste informazioni riguardano tutti i dati patrimoniali più rilevanti del richiedente, come: tipo di occupazione (lavoratore dipendente o autonomo?), anni di anzianità di lavoro, eventuali debiti pendenti, descrizione dell’immobile che si intende acquistare, ecc..

Generalmente, la rata del mutuo viene calcolata su di un terzo dello stipendio del richiedente (sempre nel caso in cui sia un lavoratore subordinato). Per questo motivo, se siete una coppia sposata, ed entrambi percepite un reddito, ciò fornirà una più solida garanzia alla banca e aumenterà la probabilità di ottenere una risposta positiva. Vi consigliamo vivamente di fare preventivi in più banche! In questo modo avrete la possibilità di comprendere bene tutto quello che vi viene proposto e soprattutto potrete scegliere il contratto più vantaggioso.

Una volta che avrete fornito tutta la documentazione necessaria alla banca, essa farà un’ultima valutazione prima di fornirvi una risposta. Si tratta di una stima dell’immobile di cui viene incaricato, di solito, un perito nominato dall’istituto di credito. Completata questa formalità, non vi resta che attendere!

Le simulazioni per il calcolo del mutuo online

Ecco per voi il meglio del web per calcolare la rata del vostro mutuo, gli interessi, la durata del vincolo e molte altre informazioni:

  • Il primo simulatore che vi proponiamo è probabilmente il più famoso ed utilizzato online. Infatti, su MutuiOnline (ecco il link), potrete trovare un semplice calcolatore che vi permetterà di valutare il contratto relativo ai vari tipi di mutuo (es. mutuo per ristrutturazione, acquisto prima o seconda casa ecc..). Se invece preferite il mobile, potrete anche facilmente scaricare l’App ufficiale per Iphone del sito (qui il link), che riproduce sostanzialmente la funzione che cercate. Purtroppo non è stata ancora rilasciata la versione per Android, anche se dovrebbe essere disponibile a breve.
  • Un altro ottimo metodo è andare su Facile.it (cliccate qui). Qui avrete un buon confronto dei preventivi offerti da vari istituti di credito. Come il precedente servizio, pure in questo potrete facilmente scaricare l’applicazione per il vostro smartphone. Per chi utilizza un dispositivo Android ecco il link; e per chi usa un Iphone (link).
  • Infine, vi consigliamo un servizio che è cresciuto molto in fretta e di ottima qualità: Segugio.it (cliccate qui). La modalità di funzionamento è sempre la stessa: scegliete il tipo di mutuo che vorreste stipulare, compilate i campi richiesti e confrontate i preventivi proposti dai migliori istituti finanziari. Anche in questo caso, potete comodamente scaricare l’applicazione dal Google Play cliccando su questo link, oppure dall’App Store se usate Iphone, che trovate qui.

Vi abbiamo fornito tutti gli strumenti che riteniamo migliori, ora tocca a voi: con un po’ di pazienza vi potrete fare un idea generale sul vostro mutuo e sulle altre spese. Se vi può servire, date uno sguardo alla categoria Economia per troverete tante altre interessanti simulazioni sui più svariati argomenti. Scriveteci nei commenti qui sotto per ulteriori informazioni, domande o anche solo per lasciarci la vostra opinione. Buone Simulazioni!


Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi